Coagulatori cilindrici CF

Coagulatori cilindrici CF

Azienda produttrice
GEA-CMT SpA

Scheda web
Coagulatori cilindrici CF

La preferenza che i grandi produttori accordano alle polivalenti CF ha ragioni ben precise: gestione della produzione tramite PLC per una forte automazione, trasformazione da 4.000 a 10.000 litri di latte/ora, perfetta sanificabilità e un sistema di taglio molto efficiente per una resa ottimale.

COAGULATORE CILINDRICO CF40-CF60-CF80-CF100

Il coagulatore cilindrico è stato realizzato per la trasformazione del latte vaccino oppure ovino secondo criteri progettuali e costruttivi capaci di ottimizzare resa e qualità del prodotto e di garantire una sempre maggiore sanificabilità e affidabilità.

Si possono ottenere indifferentemente cagliate per paste filate (mozzarella, pizza-cheese, provolone, ecc.), per formaggi freschi o per formaggi stagionati tipo pecorino e caciotta.

La macchina è costituita da una vasca cilindrica a sezione circolare, disposta con l’asse longitudinale in posizione orizzontale, fissata su quattro robusti sostegni in acciaio inossidabile; la parte inferiore della vasca, dotata di intercapedine riscaldata a vapore, è inclinata verso lo scarico; quest’ultimo è costituito da una valvola pneumatica on-off DN100 utilizzata per lo scarico della cagliata e delle soluzioni di lavaggio.

Ai lati della vasca, sulle due piastre di fondo sagomate con leggera bombatura, è imperniata la lira frangicagliata con elettrolucidatura ad asse orizzontale costituita da una serie di lame inclinate e da agitatori bilanciati che garantiscono il rimescolamento omogeneo e il taglio della cagliata nella pezzatura desiderata; le particolari caratteristiche costruttive della lira frangicagliata, unite alla geometria della vasca consentono di ottimizzare alcune fasi del processo tecnologico di coagulazione e maturazione della cagliata.

La lira frangicagliata è azionata da attuatori elettromeccanici (motore elettrico e riduttore meccanico) gestiti con inverter in modo da ottenere la esatta dimensione del grano di cagliata.

All'interno della vasca sono montate le tubazioni terminanti con due turbine di lavaggio rotanti per il risciacquo a fine ciclo o la sanificazione automatica al termine della lavorazione; una turbina più piccola è disposta nella vaschetta di dosaggio del caglio. Le soluzioni di lavaggio vengono evacuate dalla vasca tramite lo scarico DN100 dotato di valvola pneumatica on-off.

La gestione della macchina (movimentazioni e cicli di cagliatura, tempi e velocità) viene effettuata tramite un controllore logico programmabile (PLC).

Principali vantaggi

Mescolamento omogeneo di latte, fermenti e caglio
Ottimizzazione dello spurgo della cagliata
Flessibilità del processo tecnologico

Multimedia

Contatta GEA-CMT

Compilare questo modulo per contattare direttamente GEA-CMT .

CAPTCHA Image
Different Image

CLAL S.r.l.

INFORMATIVA EX ARTICOLO 14 Reg. UE 679/106

Ai sensi dell’articolo 14 Reg. UE 679/2016 e D.Lgs 196/2003 (e sue succ. mm. e ii.), CLAL S.r.l. fornisce le seguenti informazioni:

  1. Finalità generali del trattamento.

    Tutti i dati personali acquisiti e/o richiesti, sia preventivamente all’instaurazione del rapporto commerciale, sia nel corso di questo, saranno trattati per soddisfare Sue richieste (es. newsletter, richieste a Clal, ecc.), per il corretto svolgimento degli adempimenti amministrativi e di legge, per soddisfare gli obblighi contrattuali e, conseguentemente, verificare il corretto adempimento di tali obblighi da parte della società CLAL S.r.l. e di consentire il migliore esercizio delle attività imprenditoriali più strettamente correlate all’oggetto sociale da parte della Società stessa.
    1. Il loro conferimento è facoltativo ma necessario al fine dell’instaurazione e perfezionamento dell’eventuale accordo; in caso di rifiuto, pertanto, non sarà possibile instaurare alcun rapporto con l’interessato.
      Si evidenzia che, in nessuna sezione del sito, né per l’accesso ad alcuna funzionalità del sito, viene richiesto il conferimento di “categorie particolari di dati personali” e/o di “dati personali relativi a condanne penali e reati”, come definiti dall’art. 9 e 10 del Reg. Ue 679/2016: qualora spontaneamente l’Utente invii al titolare del trattamento informazioni del suddetto tipo, il titolare del trattamento provvederà a trattare tali dati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Reg. Ue 679/2016) e nei limiti di quanto strettamente necessario in relazione alle richieste manifestate dall’Utente interessato.
      Le ricordiamo che la seguente informativa è resa solo per il presente sito web e non anche per altri siti eventualmente consultati dall’utente tramite link. Le ricordiamo, inoltre, che l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito, comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste di informazioni, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
    2. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa per l’esecuzione delle finalità di cui alla lettera a) e il loro eventuale mancato conferimento (vedi dati obbligatori, contrassegnati con <<*>>) potrebbe comportare l’impossibilità per la nostra Società di dare seguito alla Sua richiesta di iscrizione alla nostra newsletter; il trattamento non si basa sui presupposti di cui all’art. 6, paragrafo 1, lett. f) REG.UE 679/2016.
    3. I Suoi dati personali saranno trattati da soggetti appositamente nominati dal titolare del trattamento dei dati in qualità di responsabili del trattamento dei dati e/o da chiunque agisca sotto la sua autorità e che abbia accesso a dati personali; tali soggetti tratteranno i Suoi dati solo qualora necessario in relazione alle finalità del conferimento e solo nell’ambito dello svolgimento dei compiti loro assegnati dal titolare del trattamento dei dati, impegnandosi a trattare esclusivamente i dati necessari allo svolgimento di tali compiti e a compiere le sole operazioni necessarie allo svolgimento degli stessi.
      c1)   il Titolare potrebbe trasferire i dati personali verso un paese terzo o una organizzazione internazionale; in tali fattispecie il Titolare si impegna ad effettuare il trattamento solo in presenza di garanzie appropriate;
      c2)   i dati non saranno comunicati ad altri soggetti terzi, se non chiedendoLe, in via preventiva, il Suo espresso consenso.
      I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione.
    4. I dati saranno conservati per il tempo strettamente necessario a conseguire le finalità sopra indicate, in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati, decorso il quale, se non espressamente riconfermati dall'interessato, verranno distrutti, salva la loro trasformazione in forma anonima.
    5. Nell’ipotesi in cui i dati personali conferiti debbano essere trattati per finalità diverse ed ulteriori rispetto a quelle sopra indicate, il Titolare Le fornirà informazioni in merito a tale diversa finalità ed ogni ulteriore informazione pertinente.
    Il Titolare, tenendo conto dello state dell’arte e dei costi di attuazione nonché della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento sia al momento di determinare i mezzi del trattamento sia all’atto del trattamento stesso (c.d. analisi dei rischi - accountability), ha messo in atto misure tecniche ed organizzative adeguate, volte ad attuare in modo efficace i principi di protezione dei dati e a integrare nel trattamento le necessarie garanzie al fine di soddisfare i requisiti del Reg. UE 679/2016 e tutelare i diritti dell’interessato.

    Il trattamento dei dati avverrà mediante modalità e strumenti idonei a garantirne la sicurezza (art. 24, 25 e 32 Reg. Ue 679/2016) e sarà effettuato attraverso processo automatizzato ed attraverso mezzi non automatizzati (archivi cartacei), a cui saranno applicate tutte le misure tecniche ed organizzative atte a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, così da assicurare su base permanente, la loro riservatezza, integrità, disponibilità e resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento.

  2. Diritti dell’interessato

    Titolare del trattamento è CLAL S.r.l., Viale Caduti in Guerra, 1, (41121) Modena, tel. 059.214171, -

    Ai sensi dell’art. 28 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di soggetti terzi che trattano dati per suo conto e da questi formalmente nominati in qualità di responsabili del trattamento dei dati. L’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento dei dati designati Le sarà fornito dal Titolare del trattamento dei dati a Sua semplice richiesta, inviando una comunicazione ai recapiti precedentemente indicati.
    Ai sensi dell’art. 29 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di chiunque agisca sotto la sua autorità e/o del nominato responsabile; tali soggetti saranno debitamente istruiti.

    Il Titolare del trattamento non ha designato il D.P.O. (art. 37 REG. UE 679/2016 e Linee Guida WP articolo 29 del 13.12.2016), in quanto figura non necessaria all’interno della struttura, dato che le caratteristiche dei trattamenti non rientrano nelle fattispecie di cui al citato articolo 37.


    Il Titolare del trattamento La informa, inoltre, che:
    • l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento oltre al diritto alla portabilità dei dati (art. 15, art. 16, art. 17, art. 18, art. 20 REG. UE 679/2016); con l’esercizio del diritto di accesso, l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, mentre l’esercizio del diritto alla portabilità consente all’interessato di ottenere dal titolare del trattamento i dati personali in un formato strutturato, d’uso comune e leggibile ovvero il trasferimento di detti dati dall’originario titolare del trattamento ad un altro (cfr. WP 242 del 13.12.2016);
    • l’interessato ha il diritto, nel caso in cui il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
    • l’interessato ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo;
    • l’interessato ha il diritto di venire a conoscenza, da parte del Titolare, che deve provvedere in tal senso senza giustificato ritardo, di una violazione dei dati personali suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche (art. 34 REG. UE 679/2016).
    Al titolare del trattamento Lei potrà rivolgersi per far valere i Suoi diritti; il testo integrale degli articoli del REG. UE 679/2016 relativi ai Suoi diritti (articoli da 15 a 23 compreso) sono consultabili in qualsiasi momento al seguente link presente sul sito web dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali:

    www.garanteprivacy.it

    o, in alternativa, Le saranno forniti dal Titolare a Sua semplice richiesta, inviando una comunicazione ai recapiti precedentemente indicati.
Aggiornata nel mese di maggio 2018