UE-27: Bovini macellati (capi)

Questa pagina presenta i dati relativi al numero di Bovini Macellati in Unione Europea. I dati sono mensili e suddivisi per Paese comunitario.

Oltre ad offrire una informazione completa ed accurata, l’obiettivo della pagina è di fornire una esatta collocazione dell’Italia nell’ambito europeo, e di favorire il confronto con gli altri Paesi principali produttori di carni bovine.

I due grafici iniziali mettono in evidenza lo share dei singoli Paesi sulle macellazioni totali di in UE-27, e le principali variazioni avvenute nell’anno corrente.

Seguono i dati annuali e mensili delle macellazioni nei Paesi UE in forma tabellare: per ottenere i dati mensili è sufficiente cliccare sull’anno prescelto all’interno dell’intestazione della tabella; per accedere ad ulteriori dettagli su ciascun Paese è possibile cliccare sul nome del Paese di interesse.

Inoltre, per l’intera Unione Europea e per i principali Paesi, sono disponibili:

  • Per ottenere i dati mensili, cliccare sull’anno prescelto all’interno dell’intestazione della tabella
  • per accedere ad ulteriori dettagli su ciascun Paese, cliccare sul nome del Paese di interesse.
UE-27: Bovini Macellati ( Capi)
PAESE 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2022 2023 Var % Periodo
Austria 678.270 694.240 680.550 644.660 644.160 638.990 581.540 567.430 -2,4% Gen - Nov '23
Belgio 920.180 888.110 837.880 782.650 766.960 755.110 755.110 771.100 +2,1% Gen - Dic '23
Bulgaria 35.070 34.230 26.640 30.340 35.220 33.670 30.680 29.460 -4,0% Gen - Nov '23
Cipro 16.580 16.870 17.250 15.330 19.850 20.850 19.140 17.160 -10,3% Gen - Nov '23
Croazia 182.600 180.400 183.200 169.650 170.900 162.500 148.300 145.300 -2,0% Gen - Nov '23
Danimarca 467.000 490.500 464.200 448.100 452.700 447.080 411.270 406.780 -1,1% Gen - Nov '23
Estonia 35.250 34.950 34.280 35.180 34.030 32.370 29.830 28.050 -6,0% Gen - Nov '23
Finlandia 274.300 274.750 269.260 261.690 258.540 256.500 256.500 262.260 +2,2% Gen - Dic '23
Francia 4.625.590 4.625.980 4.545.970 4.486.490 4.458.190 4.260.340 4.260.340 4.038.060 -5,2% Gen - Dic '23
Germania 3.505.000 3.416.000 3.387.000 3.263.000 3.240.610 2.998.370 2.741.870 2.740.550 0,0% Gen - Nov '23
Grecia 181.260 166.150 144.360 144.480 140.290 147.650 134.400 139.440 +3,8% Gen - Nov '23
Irlanda 1.851.560 1.896.060 1.852.510 1.881.880 1.792.170 1.911.640 1.911.640 1.872.720 -2,0% Gen - Dic '23
Italia 2.651.420 2.768.210 2.729.610 2.694.350 2.774.550 2.797.660 2.553.270 2.317.130 -9,2% Gen - Nov '23
Lettonia 80.300 76.090 70.090 67.000 68.960 63.910 59.090 67.040 +13,5% Gen - Nov '23
Lituania 155.840 154.510 156.960 149.680 155.320 148.670 137.490 142.900 +3,9% Gen - Nov '23
Lussemburgo 26.050 26.860 27.950 27.690 28.660 26.460 26.460 25.390 -4,0% Gen - Dic '23
Malta 4.070 3.940 3.690 4.110 3.810 3.750 3.750 3.940 - Gen - Dic '23
Paesi Bassi 2.157.960 2.242.750 2.123.260 2.088.560 2.093.330 2.108.740 1.923.870 1.950.660 +1,4% Gen - Nov '23
Polonia 1.931.160 1.942.400 1.853.900 1.851.250 1.864.860 1.788.820 1.655.990 1.594.970 -3,7% Gen - Nov '23
Portogallo 377.110 383.680 369.260 393.300 416.110 426.420 395.070 367.870 -6,9% Gen - Nov '23
Repubblica Ceca 227.420 236.560 238.840 234.540 235.290 222.870 222.870 228.270 +2,4% Gen - Dic '23
Romania 274.850 233.160 196.060 131.910 152.270 156.880 144.180 125.230 -13,1% Gen - Nov '23
Slovacchia 29.290 30.460 28.760 26.190 30.620 26.760 24.840 22.600 -9,0% Gen - Nov '23
Slovenia 120.130 115.760 116.290 118.120 123.310 122.630 110.740 101.380 -8,5% Gen - Nov '23
Spagna 2.391.010 2.462.580 2.510.770 2.422.420 2.552.380 2.595.990 2.395.180 2.243.750 -6,3% Gen - Nov '23
Svezia 406.020 425.640 432.760 434.450 411.650 412.090 412.090 421.420 +2,3% Gen - Dic '23
Ungheria 105.630 112.070 112.090 105.680 109.350 97.930 97.930 88.700 -9,4% Gen - Dic '23
TOTALE UE 23.710.920 23.932.910 23.413.390 22.912.700 23.034.090 22.664.650 20.791.290 20.105.280 -3,3% Gen - Nov '23
Variazione % sull'anno precedente +0,9% -2,2% -2,1% +0,5% -1,6%      
(c) dato confidenziale
Fonti: Eurostat

Cliccare per consultare i grafici di:

Causa manutenzione straordinaria, alcune componenti del sito potrebbero non funzionare nel modo previsto. Ci scusiamo, ed invitiamo a segnalarci eventuali imprecisioni.